Serie A, il fondo CVC si propone per i diritti TV

© foto www.imagephotoagency.it

Il fondo CVC prova a farsi avanti per appropriarsi dei diritti TV della Serie A e salvare il movimento con la costituzione di una newco

Sky e DAZN sono ancora in combutta con la Lega per il pagamento dell’ultima rata dei diritti TV della Serie A: Quei soldi sono fondamentali per il movimento, ma se il campionato non dovesse riprendere i broadcaster avrebbero pagato per nulla.

Secondo ilsole24ore.com, la soluzione arriverebbe direttamente dal fondo CVC che vorrebbe costituire una newco (nuova azienda ndr) che gestirebbe i diritti per il prossimo decennio. Così facendo, si garantirebbero introiti importanti immediati per tutte le società, mentre le emittenti televisive dovrebbero poi trattare con i nuovi proprietari. L’unico cavillo rimane la legge Melandri che prevede l’assegnazione dei diritti radiotelevisivi tramite un bando. Al momento non è arrivata nessuna smentita dal fondo di private equity.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy