Diretta/Live: Torino – Lazio 1-0 (Risultato finale)

© foto www.imagephotoagency.it

PREMERE IL TASTO F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA

TORINO – LAZIO: 1-0 (32′ Jonathas)

– Doppio giallo per Ciani: Lazio in 10 dal 15′ del primo tempo – 

47′ Finisce qui! Dopo solo due minuti di recupero, Torino batte Lazio 1-0. I granata conquistano la salvezza, la Lazio inanella la terza sconfitta consecutiva in campionato. In dieci uomini, in un campo di battaglia e contro una squadra ostica da superare, gli uomini di Petkovic non hanno saputo contrastare l’intensità dei granata premiata dal gol del neo entrato Jonathas. E ora la lotta per il terzo posto si fa sempre più ardua. Per la diretta di Torino – Lazio è tutto, un ringraziamento ed un saluto da Daniele Zanardi. Restate su Lazionews24 per il ricco dopo-partita.

45′ Tiro insidioso di Cerci: Marchetti si tuffa e blocca.

42′ Occasione Torino! La palla inganna la difesa della Lazio e favorisce la corsa di Bianchi che, ostacolato da Marchetti, decide di tirare anzichè appoggiare al ben appostato Cerci: Marchetti respinge e la Lazio si salva.

39′ Punizione invitante per la Lazio. Tutti “in the box”: Biava, Cana, Radu. Candreva tira però in porta: la barriera ribatte la conclusione.

36′ Cerci conclude verso la porta: Marchetti para in due tempi.

35′ La Lazio si lancia all’arrembaggio finale alla ricerca del pareggio: restano 10 minuti agli uomini di Petkovic per riaddrizzare la partita.

33′ Ultimo cambio per la Lazio: Petkovic si gioca il tutto per tutto, sostituendo Onazi con Louis Saha.

32′ GOL DEL TORINO! JONATHAS! Incredibile all’Olimpico: secondo corner per il Torino in questo secondo tempo, il neo entrato granata anticipa Biava con un piattone di destro che va ad infilarsi dietro Marchetti.

31′ Si riparte dopo circa tre minuti di interruzione di gioco.

30′ Intanto, terzo cambio per il Torino: esce Barreto, entra Jonathas. Doppia sostituzione per la Lazio: fuori Gonzalez e Kozak, dentro Ederson e Biava.

30′ GIOCO FERMO ALL’OLIMPICO! Tagliavento vuole liberare le linee del campo dalla neve.

29′ Occasione per il Torino! Azione manovrata degli uomini di Ventura conclusa con il colpo di testa di Barreto su un invitante cross di D’Ambrosio: Marchetti blocca facilmente.

25′ La partita potrebbe essere interrotta per qualche minuto per togliere l’abbondante strato di neve e rievidenziare le linee del campo.

21′ La neve continua a scendere molto fitta. Quella che sta andando in scena in un campo totalmente bianco è una vera e propria battaglia sportiva. Un’intensità da applausi quella mostrata da entrambe le squadre, specialmente per la Lazio in 10 dal 15′ del primo tempo.

15′ Secondo cambio per il Torino: Ventura cambia Santana con l’ex genoano Birsa.

14′ Lulic guadagna un’interessante punizione per la Lazio. Va Candreva dalla trequarti: il pallone arriva sul secondo palo ma Cana, in scivolata, non riesca a rimetterla in mezzo.

12′ Primo cambio nel Torino: esce Meggiorini, dentro il capitano granata Rolando Bianchi.

10′ Cresce l’intensità del gioco del Torino: la Lazio ribatte colpo su colpo.

7′ Gran chiusura di Radu in collaborazione con Cana sulla discesa di Cerci diretta verso la porta di Marchetti.

7′ Ventura alterna gli esterni bassi: Darmian si scambia con D’ambrosio.

6′ Ritmi piuttosto elevati quelli messi in campo dalle due squadre in questa prima parte di ripresa.

4′ Discesa strepitosa di Lulic sulla sinistra: arrivato sul fondo, il bosniaco serve Kozak piazzato in mezzo che, dopo essersi incespicato sul pallone, appoggia per Onazi pronto al tiro: Gillet para.

1′ Si riparte! Nessun cambio tra le fila di Torino e Lazio.

———

46′ Finisce qui la prima frazione tra Torino e Lazio, conclusa in tutti i sensi a reti bianche. 

1 minuto di recupero

42′ Le neve continua a scendere e le condizioni del campo sono sempre più precarie. Durante l’intervallo verranno spazzate tutte le linee per rimarcare il campo. E i contrasti tra i giocatori in campo, viziati dal terreno scivoloso, sono sempre più pericolosi.

39′ Pallone interessante di Candreva per Kozak intercettato dall’intervento di Rodriguez.

31′ Santana sfida Candreva e Pereirinha sulla destra: l’esterno granata salta il portoghese ma viene atterrato dal centrocampista biancoceleste al momento di entrare in area. Tagliavento fischia la punizione del limite: il tiro-cross di Santana finisce poco lontano dal secondo palo.

27′ Grandissima chiusura in extremis di Lulic su Cerci entrato in area: l’intervento dell’esterno biancoceleste si rivela provvidenziale.

24′ Buona fin qui la reazione della Lazio all’espulsione di Ciani: Ledesma e compagni stanno mantenendo il pallino del gioco, il Torino rincorre.

22 Ancora Kozak: stop e tiro in corsa per l’attaccante ceco, Gillet si tuffa e blocca.

22′ Ledesma butta in mezzo verso Kozak, ma il pallone è troppo alto per l’ariete ceco.

20′ Petkovic corre ai ripari: Radu va a fare il centrale con Cana, la difesa rimane a 4 con Pereirinha esterno basso. 

17′ Rodriguez mette paura alla porta di Marchetti: l’incornata del difensore finisce di poco fuori alla porta laziale.

15′ CLAMOROSO! ALTRO GIALLO PER CIANI  NEL GIRO DI UN MINUTO! Appena ammonito da Tagliavento, il francese arriva in ritardo sul pallone con un’incauta scivolata su Barreto, con il compagno di reparto pronto ad intervenire sul giocatore granata. La Lazio è in 10!

15′ Giallo per Ciani per un fallo tattico a bloccare il contropiede di Barreto

13′ La beffarda traiettoria assunta dal pallone a contatto con la neve sta mettendo sempre più in difficoltà i giocatori anche nei disimpegni più facili.

10′ PALO DI CANA! CLAMOROSO! Cross invitante di Gonzalez dalla sinistra per l’inserimento del centrale albanese, bravo a svettare e concludere di testa verso la porta di Gillet, salvato provvidenzialmente dal palo. A concludere l’azione un altro tiro di Gonzalez, finito poco fuori dalla porta granata.

10′ Angolo per la Lazio: Gillet esce con i pugni e ribatte ancora in angolo.

8′ Il campo sempre più innevato sta influenzando non poco i movimenti dei giocatori, sia nella corsa, spesso interrotta da frequenti scivolate, sia nel contatto con il pallone.

7′ Azione avvolgente del Torino conclusa con il tiro fuori misura di Barreto.

4′ Ammonito Glik per simulazione! Il contatto tra il difensore granata e Marchetti, uscito basso, c’è stato ma è stato lo stesso torinista a cercare il contrasto con l’estremo difensore laziale. L’Olimpico insorge ma la decisione di Gervasoni sembra corretta.

3′ Tempestiva diagonale di Pereirinha sull’inserimento di Meggiorini, involato a rete.

2′ Candreva butta la prima palla nel mezzo: la difesa del Torino riesce a respingere.

1′ Lo strato di neve depositatosi sul verde dell’Olimpico ostacolerà non poco la manovra delle due squadre.

1′ Si parte: via a Torino – Lazio! L’inizio del match è stato posticipato di qualche minuto per evidenziare le linee del campo.

Continua a nevicare su Torino: il campo dell’Olimpico è liberato dalla neve all’altezza del centrocampo e dalle aree piccole di porta. Per l’occasione, si giocherà con il pallone arancione. 

Le squadre stanno per scendere in campo: classica tenuta granata per il Torino, divisa bianca da trasferta per la Lazio.

TABELLINO

Ammoniti: Glik

Espulsi: Ciani

TORINO (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, D’Ambrosio; Brighi, Gazzi; Santana (15′ st Birsa) Meggiorini (12′ st Bianchi), Barreto (31′ st Jonathas), Cerci. A disp.: (Coppola, Masiello, Di Cesare, Vives, Bakic, Caceres, Basha, Jonathas, Birsa, Stevanovic) All. Ventura

LAZIO (4-1-4-1): Marchetti; Pereirinha, Ciani, Cana, Radu; Ledesma; Candreva, Gonzalez (31′ st Biava), Onazi (33′ st Saha), Lulic; Kozak (31′ st Ederson). A disp.: (Bizzarri, Scarfagna, Mauri, Biava, Ederson, Crecco, Saha, Keita) All. Petkovic

Arbitro: Tagliavento di Terni (Maggiani-Passeri; assistenti di porta: Giacomelli-Di Bello; IV°: Cariolato)

Buonasera a tutti i lettori di Lazionews24 e benvenuti alla diretta testuale di Torino – Lazio, gara valida per la 30esima giornata di Serie A. Punti pesanti quelli in palio all‘Olimpico di Torino: i granata per una tranquilla salvezza e i biancocelesti per rincorrere fino all’ultimo il sogno del terzo posto e della Champions League. Gli uomini di Ventura, reduci dalla sonora batosta di Parma, faranno di tutto per complicare il cammino della squadra di Petkovic, ancora alla ricerca di sé stessa dopo i soli 8 punti nelle ultime nove partite di campionato.

Articolo precedente
Torino, Comi: “Il campo reggerà bene”
Prossimo articolo
Torino – Lazio, Cana all’intervallo: “Peccato per il palo. Il difficile viene adesso”