Connettiti con noi

News

Derby, Marcolin: «Una gara che cambia il destino»

Pubblicato

su

La Lazio sfiderà la Roma nel derby della Capitale. Una gara inspiegabile e ricca di emozioni: Dario Marcolin l’ha commentata così

Per spiegare il derby di Roma, Dario Marcolin – ex giocatore della Lazio – ha rilasciato un’intervista per La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole:

MARCOLIN – «È la gara che può indirizzare il destino di una stagione. Nel 2000, il 2-1 di
marzo ci diede la spinta decisiva nella volata per arrivare allo scudetto. Vedo questo derby molto equilibrato nel senso che entrambe le squadre provengono da un buon momento. Mi aspetto però una sfida, che a differenza dei precedenti del campionato scorso (due pareggi, ndr), potrà privilegiare l’aspetto tecnico. Credo che in questa fase della stagione entrambe le formazioni sentano di aver la possibilità di osare e quindi di rischiare. Vincere potrebbe significare tantissimo. Nel senso che la Lazio aggiungendo un’altra vittoria a quelle contro
Fiorentina e Parma avrebbe l’opportunità di aprire un nuovo ciclo in campionato. Mentre la Roma con i tre punti darebbe un segnale chiaro a Milan, Inter e Juventus sulle proprie ambizioni per i primi posti».

«La squadra di Inzaghi deve tenere in mente la bella gara disputata col Borussia
per ripeterla nel derby. In mediana, sarei attentissimo alle incursioni di Mkhitaryan, sul quale la marcatura andrà raddoppiata: sarà fondamentale l’apporto di Leiva inchiavedifensiva».