Connettiti con noi

Hanno Detto

D’Amico: «Derby? I tifosi fanno bene ad arrabbiarsi. L’unica attenuante…»

Pubblicato

su

Vincenzo D’Amico ha parlato a notizie.com del derby perso in malo modo dalla Lazio ieri sera. Le sue parole

Vincenzo D’Amico ha parlato a Notizie.com del derby perso in malo modo ieri sera. Le sue dichiarazioni.

SCONFITTA – «Quando si perde in questo modo è colpa di tutti. L’abbiamo perso tutti! Responsabilità della società, dell’allenatore e dei giocatori scesi in campo senza palle. La sconfitta è della Lazio intera».

TIFOSI – «La rabbia dei tifosi è giustificata, sono quelli che hanno visto una prestazione che non doveva esistere. I tifosi sono gli unici che vincono sempre. I giocatori passano, vengono e vanno, così come i dirigenti e le società. Tra tre mesi i calciatori neanche si ricorderanno di aver perso il derby in questo modo. I tifosi sono quelli che ci stanno più male».

ATTENUANTE – «Alla squadra voglio dare solo l’attenuante di essere stata colpita subito, anche se il gol se l’è fatto quasi da sola. Cerco di dare una spiegazione, non so se sia la verità… Il secondo tempo è andato meglio, la Roma ha pensato di più a gestire il risultato. È rimasta arroccata e ripartiva in contropiede, la Lazio non ha trovato mai lo spazio per fare male. Chi mi ha deluso di più? Dopo certe partite me la prendo sempre più con i calciatori maggiormente dotati, quelli che ieri non si sono visti proprio».