Comanda il tifoso – I sostenitori biancocelesti decretano top e flop di Lazio-Napoli

© foto www.imagephotoagency.it

Sulla pagina Facebook di Lazionews24 è stato aperto un sondaggio riguardante il migliore in campo nella gara contro il Napoli: ecco i risultati

Nonostante il match contro il Napoli di mercoledì sera sia terminato con una brutta sconfitta dei biancocelesti – ‘beffati’ dall’attacco partenopeo per ben 4 volte – la formazione di Inzaghi si è resa protagonista di un’ottima prova. Il primo tempo di gioco, infatti, si è concluso con i capitolini in vantaggio, rimontati dagli azzurri nel corso della seconda frazione del match solamente dopo l’uscita dal terreno di gioco di importanti pedine in difesa. Come di consueto, la redazione di Lazionews24 ha aperto un sondaggio sulla propria pagina Facebook, riguardante il migliore ed il peggiore del match.

IL MIGLIOREStefan de Vrij ha rubato lo ‘scettro’ a Ciro Immobile, da settimane ‘man of the match’ secondo i tifosi della Lazio. Il difensore olandese – autore della prima marcatura per la squadra di casa – è stato considerato il ‘top’ della formazione di Inzaghi. Oltre al gol, il centrale si è reso protagonista di una straordinaria performance anche in fase difensiva, riuscendo ad ‘arginare’ le manovre del perioloso tridente del Napoli. Al termine dei primi 45′ di gioco è stato costretto ad abbandonare il campo a causa di un fastidio al flessore. L’assenza della sua qualità e della sua affidabilità nella linea a tre biancoceleste si sono fatte sentire , al punto che la squadra – con Stefan out – ha iniziato a subire l’offensiva partenopea. Medaglia d’argento per Luis Alberto, mentre Immobile ‘scivola’ al terzo posto.

IL PEGGIORE – I tifosi della Lazio – chiamati a decretare il peggiore in campo – hanno fatto ricadere la loro scelta su Adam Marusic. Entrato al 25′ al posto dell’infortunato Bastos, il montenegrino non ha convinto: troppi errori e troppe disattenzioni in fase difensiva hanno concesso al Napoli lo spazio e la possibilità di bucare la porta difesa da Strakosha: da una scelta sbagliata dell’ex Oostende ha fatto seguito il gol di Albiol dell’1-1. Brutta prova anche per Senad Lulic e Marco Parolo.