Claudia Palombi: «Simone può crescere molto con Liverani. Più spazio nella Lazio? Beh Cutrone…» – ESCLUSIVA

© foto @Facebook

ESCLUSIVA LN24 – E’ intervenuta ai nostri microfoni Claudia Palombi, sorella di Simone

Simone Palombi è passato ufficialmente in prestito al Lecce. Uno dei prospetti più luminosi del vivaio biancoceleste, dopo il prestito alla Salernitana, è tornato sotto la saggia guida di Fabio Liverani, tecnico avuto durante l’esperienza nella Ternana, attualmente allenatore del Lecce. Per parlare di questo trasferimento e molto altro, è intervenuta in esclusiva ai microfoni di Lazionews24.com Claudia Palombi, sorella di Simone. Ecco le sue parole.

Simone è passato in prestito al Lecce ritrovando come tecnico Liverani. Con l’allenatore avuto precedentemente a Terni potrebbe trovare più spazio rispetto all’esperienza nella Salernitana…

«Sono molto contenta che Simone abbia ritrovato un buon allenatore come Fabio Liverani perché da lui ha imparato tanto a Terni e soprattutto è stato impiegato nel ruolo che predilige, ovvero quello di seconda punta. È riuscito ad andare a segno molte volte contribuendo alla salvezza della squadra».

Simone avrebbe voluto certamente restare a Roma con la maglia biancoceleste, ma sa bene che per potersi imporre nella Lazio dovrà fare più esperienza possibile…

«Beh ovviamente il sogno di Simone sarebbe quello di rimanere in pianta stabile nella Lazio, però un giovane come lui è ovvio che debba fare molta gavetta e riuscire a guadagnarsi la fiducia di mister Inzaghi».

Tuo fratello è considerato uno dei più promettenti giovani attaccanti italiani, non avendo nulla da invidiare ad un attaccante come Cutrone per quanto riguarda qualità tecniche e realizzative. Magari se Simone avesse ricevuto maggiore spazio e un con po’ di fortuna, avrebbe potuto dimostrare il proprio valore con la squadra del suo cuore...

«Penso che nel calcio così come nella vita bisogna sempre trovarsi nel punto giusto al momento giusto, serve molta fortuna ma soprattutto tanta bravura. Lui ha tutti i presupposti per diventare grande e per togliersi tutte le soddisfazioni nel mondo del calcio. Abbiamo molta fiducia in lui, è un ragazzo in gamba!», conclude Claudia Palombi.

Articolo precedente
felipe andersonFelipe Anderson è a Londra, oggi le visite mediche con il West Ham
Prossimo articolo
maradonaMaradona Jr: «Con la Lazio beach soccer puntiamo in alto, papà tifa per me!»