Caravello: «I mancati rinnovi di Anderson e Zaccagni? Una delle tante cose che hanno condizionato il rendimento della squadra»
Connettiti con noi

News

Caravello: «I mancati rinnovi di Anderson e Zaccagni? Una delle tante cose che hanno condizionato il rendimento della squadra»

Pubblicato

su

Caravello: «I mancati rinnovi di Anderson e Zaccagni? Una delle tante cose che hanno condizionato il rendimento della squadra». Le parole dell’agente Fifa

L’agente FIFA Danilo Caravello è intervenuto ai microfoni di Radiosei per parlare del derby, fondamentale per il futuro della stagione di Roma e Lazio. Queste le sue dichiarazioni.

PAROLE– «Il derby di ritorno senza Mourinho e Sarri sulle panchine? Non me lo sarei mai aspettato a inizio stagione. A Trigoria hanno deciso di cambiare perché probabilmente si era rotto qualcosa nello spogliatoio. Hanno scelto un periodo con un calendario abbordabile e i risultati gli stanno dando ragione. Sarri invece ha scelto di dimettersi per mettere i giocatori di fronte alle proprie responsabilità, scelta condivisa evidentemente anche dalla società. Poi va detto ch Sarri non ha mai avuto la squadra che avrebbe voluto ».

FORMAZIONE DELLA LAZIO– «Formazione della Lazio? Non è mai facile ma io penso, come già sostenevo quando c’era Sarri in panchina, che soprattutto in certe gare debbano andare in campo i migliori. Il derby può cambiare il corso della stagione e a giocatori di qualità, come Luis Alberto, io non rinuncerei. Come sta la Roma? Daniele De Rossi ha avuto un buon impatto ma nelle ultime due gare mi è sembrato di vedere una squadra non troppo diversa da quella allenata da Mourinho. Sarri e le lamentele sul mancato arrivo di giocatori? Certe parole, seppur a livello di inconscio, arrivano nella testa dei giocatori. Io non credo che i calciatori entrino in campo per giocare contro l’allenatore, ma certo una conseguenza sul rendimento potrebbe esserci ».

RINNOVI ZACCAGNI E ANDERSON– «I mancati rinnovi di Anderson e Zaccagni? Sono una delle tante cose che in questa stagione hanno condizionato il rendimento della squadra. Credo che la società abbia deciso di attendere la fine della stagione per sedersi al tavolo. In ogni caso, sulla scelta finale dovrebbe pesare anche il parere di Igor Tudor che in questi due mesi potrebbe prendere decisioni in tal senso ».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.