Connettiti con noi

News

Serie A, Capello: «Juve e Lazio divise da un punto l’unica certezza»

Lavinia Labella

Pubblicato

su

Capello

L’ex allenatore e commentatore Sky, Fabio Capello, ha chiarito la sua posizione sulla ripresa della stagione calcistica

Attraverso le colonne de La Gazzetta dello Sport, Fabio Capello ha analizzato l’importanza della ripresa del campionato, soffermandosi anche sulla questione classifica:

RIPRESA – «Ripartire sarebbe molto bello. Qualche settimana fa non riuscivo a parlare di calcio: di fronte ad immagini come quelle delle bare trasportate dai camion militari nelle strade di Bergamo, sarebbe stato offensivo. Ora mi sento di affermare che lo sport manca a tutti e rimettersi in moto può aiutare il paese, anche sul piano psicologico. Credo che concerti, cinema e teatri saranno vietati a lungo. Le partite, ovviamente a porte chiuse, offriranno la miglior forma di svago. Poi c’è il discorso economico. Il calcio è un’industria importante. Nella sua filiera non ci sono solo allenatori e calciatori, ma anche migliaia di lavoratori del cosiddetto indotto. Queste persone, con l’attività sospesa, sono in difficoltà economica».

CLASSIFICA – «Difficile, se non impossibile, fare previsioni. L’unica certezza è la classifica: Juve e Lazio divise da un punto, Inter all’inseguimento. Tutto il resto è un’incognita. Quale sarà lo stato di forma dei calciatori? Correre sul tapis roulant, o allenarsi in palestra, aiuta a mantenere il peso, ma per giocare è fondamentale il lavoro con il pallone».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement