Canigiani: «Campagna abbonamenti Europa? Speriamo in un buon riscontro!»

canigiani
© foto SsLazio

Il responsabile marketing Lazio è tornato a parlare della campagna abbonamenti per l’Europa League, ufficializzata qualche minuto fa

Dopo il comunicato relativo alla campagna abbonamenti Europa League, il responsabile marketing della Lazio Marco Canigiani è intervenuto nuovamente ai microfoni di Lazio Style Radio per dare qualche informazione in più sulla campagna: «Questa mattina erano uscite le informazioni relative alla vendita dei tagliandi del derby comprensive di modalità di acquisto e delle date della prelazione così come per la vendita libera. Da poco, inoltre, è stato diramato il comunicato in medito alla Campagna Abbonamenti per la fase a gironi di Europa League».

MINI ABBONAMENTO«L’idea del mini abbonamento nasce proprio in virtù del fatto che siamo stati inseriti in un raggruppamento di livello dal punto di vista qualitativo. Storicamente, la campagna abbonamenti per l’Europa League non aveva mai riscosso grande successo; speriamo invece per questa annata sportiva di avere un buon risconto».

PRIMA FASE«La prima fase di vendita scatterà domani alle ore 16:00 per gli abbonati in campionati sui posti già occupati, mentre i non abbonati possono acquistare la tessera per i posti ad oggi liberi nelle gare di Serie A. Non ci sarà la possibilità di esercitare il diritto di prelazione nel settore Distinti Sud per due motivi: è prevista una massiccia presenza tedesca in occasione della sfida contro l’Eintracht Francoforte ed anche perché, in passato, alcune partite non portava un elevato numero di tifosi sugli spalti dell’Olimpico e quella porzione di stadio non veniva neppure aperta. Da mercoledì 12 scatterà poi la seconda fase con la vendita libera, quindi per tutti i posti rimasti invenduti».

Articolo precedente
DZANPolverone DAZN, la nuova emittente si giustifica: «Nessun flop, il peggio è passato!»
Prossimo articolo
lazio milinkovic-savicCioffi, ag. Fifa: «Lazio, la permanenza di Milinkovic il vero colpo. Vice-Immobile? Un errore non acquistarlo»