Campionato e Coppe europee: le due ipotesi per la ripresa

© foto As Roma 16/02/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Inter / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Sergej Milinkovic Savic

Campionato e Coppe europee: si lavora per la ripresa. Due le strade tracciate fino ad ora per tornare sui campi di calcio

Sono due le strade tracciate per la ripresa dei vari campionati e le Coppe. Il calcio è pronto a rispondere allo stop imposto dall’emergenza Coronavirus e due sono le ipotesi per tornare sui campi: il calendario parallelo o il calendario a blocchi. A spiegare le logiche delle due modalità è il Corriere dello Sport:

Calendario parallelo

Nel caso in cui si tornasse a giocare tra fine maggio e i primi di giugno, riprenderebbero i campionati con gare ogni tre giorni, fino alla quarta settimana di giugno quando riprenderebbero Champions ed Europa League. Da quel punto in poi, si riprenderebbe con l’alternanza classica fino al termine dei tornei nazionali.

Calendario a blocchi

Se la ripresa dovesse slittare a metà giugno, verrebbero prima disputati i vari campionati (con l’obbligo di chiuderli entro il 2 agosto) e poi le Coppe (finale di Europa League prevista per il 19 e quella di Champions per il 22).

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy