Calciomercato Lazio, Milinkovic: tra PSG e rinnovo. Anche l’Inter ci pensa…

© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro di Milinkovic non è in Premier League. Il cetrocampista potrebbe rimanere a Roma e rinnovare, mentre PSG ed Inter si lasciano tentare…

Lo spettro della Premier League è stato scacciato. Le possibilità di vedere Milinkovic ancora con la maglia della Lazio addosso aumentano. Il Manchester United aveva trovato la quadratura del cerchio con 90 milioni (tra offerta fissa e bonus), una base economica che avrebbe accontentato tutti e lanciato il gigante serbo nel calcio inglese. Il trasferimento di Pogba era l’unica conditio sine qua non a determinare l’affare: solo la cessione del giocatore al Real Madrid avrebbe fatto arrivare il centrocampista biancoceleste in Inghilterra.
Un gioco di incastri inceppato tra voci di mercato e cifre puntate al rialzo. La possibilità di avere Milinkovic ancora alla corte di Inzaghi non è più una suggestione: la Lazio vorrebbe blindarlo con un rinnovo a lungo termine e un sostanzioso ritocco all’ingaggio (tre milioni più bonus).
Il Sergente, intanto, non è preoccupato dagli affari: si è allenato coi compagni dando sempre tutto e con il massimo della tranquillità. L’ipotesi di rimanere ancora nella Capitale non sembra dispiacergli.

PSG e INTER – Come riportato dal Corriere dello Sport, un grande estimatore del giocatore resta Leonardo, ds del PSG. Il direttore sportivo ha già provato, nella passata stagione, a portarlo al Milan ma senza successo ed ora potrebbe tentare un nuovo assalto.
A lasciarsi suggestionare dal fascino del serbo c’è anche l’Inter. Marotta lo voleva alla Juventus, adesso ci riprova. Come sottolineato da La Gazzetta dello Sport, dopo il colpaccio Lukaku, i nerazzurri pensano in grande: per portare Milinkovic a Milano, però, servono soldi (tanti). Si sa, Lotito ha promesso al ragazzo di lasciarlo partire a fronte di un’offerta adeguata, ma non per questo ha intenzione di fare sconti: serviranno le tre cifre per convincerlo. Icardi e Joao Mario sono le pedine da piazzare per monetizzare e tentare l’assalto al numero 21 biancoceleste. E potrebbe comunque non bastare…