Connettiti con noi

News

Binance Italia, Capone: «Calcio e crypto per li futuro, Lazio visionaria in questo»

Pubblicato

su

La Lazio è stata la prima società italiana ad avvicinarsi al mondo crypto: le parole di Lorenzo Capone, numero 1 di Binance Italia

Le criptovalute incontrano il mondo del calcio. Parole come NFT, blockchain e asset sono ormai strettamente legate anche allo sport. Ne è un esempio la Lazio che ha come sponsor Binance, società di cui fa parte Lorenzo Capone intervenuto i microfoni di TMW.

DI COSA SI PARLA – «È una classe di asset innovativi che non girano su logiche centralizzate, che passano da un ente centrale, ma che vogliono cambiare la narrativa. Nasce nel 2008-2009 con Bitcoin, un peer to peer payment system: consente i pagamenti da X a Y senza necessità di ente centrale che approvi la transazione. Da lì nascono altre, come Etherium, che crea un ‘nuovo internet’. È un web 3.0, per semplificarla, dove nasce anche la possibilità della monetizzazione delle informazioni».

BINANCE E IL CALCIO – «Il tifoso di avvicina alle crypto e a Binance in vari modi. Il primo è incuriosendosi di sua sponte. Il modo non organico sono gli strumenti nati da un anno e mezzo a questa parte: il tifoso della Lazio, con cui abbiamo una partnership, si incuriosisce al Lazio Fan Token, inizia a entrare nell’ecosistema, vede le utilities che gli concede. Da lì hai accesso a benefit verso il club in quanto tifoso ed è un modo per avvicinarti al settore… E da lì scopri Etherium, Bitcoin e tutte le altre realtà».

RAPPORTI COI CALCIATORI – «Il primo che ho conosciuto è stato Lucas Leiva, ci sentiamo ancora. Uno che mi ha stupito è stato Ciro Immobile: si è informato, gli ho detto di studiare delle cose, dei temi, delle metodologie. Gli diedi da studiare un metodo in particolare e la volta dopo sapeva tutto a memoria dalla A alla Z. Poi Alessandro Florenzi: abbiamo anche un gruppo dove parliamo delle novità del mondo, c’è Lorenzo Pellegrini e insieme parliamo di un mondo nuovo, affascinante».

CONNESSIONI – «Coi ragazzi nasce tutto dal marketing con la Lazio, ci troviamo a Formello e lì nascono i gruppi di cui sopra. Una cosa che ricordo con piacere è che con Ciro, durante una cena insieme, dove c’era anche Lorenzo Pellegrini, abbiamo parlato di Metaverso. Della piega che può prendere il settore con questa nuova tecnologia. Ho raccolto il punto di vista, da calciatori professionisti, che porterò nel settore».

LAZIO VISIONARIA – «Lazio è stata la prima italiana, che ha dato inizio alle danze con altri due club, poi il Porto e il Santos. L’idea è avere una partnership ampia, dal main sponsor fino al deal sul fan token. Il deal è completo e complesso: l’obiettivo è massimizzare la partnership con loro, avere nuove idee».

NFT TICKETING – «Togliere i biglietti di carta e trasformarli in biglietti NFT. La struttura Lazio, come azienda, in questo è veramente recettiva. In Lotito ho trovato un imprenditore serio e visionario».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.