Bilancio Lazio 2018, sale l’impatto delle aziende di Lotito: tutti i dettagli

Lotito
© foto @LazioNews24

Sale l’impatto delle aziende di Lotito sul bilancio della Lazio al 30 giugno 2018, chiuso dai biancocelesti con un utile di 37 milioni

Bilancio Lazio / Il noto portale web calcioefinanza.it ha analizzato l’impatto delle aziende di Claudio Lotito sul bilancio della Lazio al 30 giugno 2018, chiuso dal club con un utile di circa 37 milioni di euro. Il costo complessivo dei vari settori aziendali, dalla vigilanza alla mensa, passando per manutenzione ed investimenti pubblicitari, ammonterebbe a 7,4 milioni di euro, in leggero aumento rispetto ai 6,7 miloni della stagione 2016/17. Da quanto emergerebbe dalla lettura del bilancio, le società in questione sarebbero la Roma Union Security (servizi di vigilanza e steward), la Gasoltermica Laurentina per la manutenzione del centro sportivo di Formello, la Omnia Service per il servizio mensa, la Linda per servizi di assistenza ai sistemi informativi, la Snam Lazio Sud per servizi di assistenza gestionale generali, la Bona Dea per servizi di assistenza all’amministrazione del personale, la US Salernitana per l’acquisto di diritti alle prestazioni sportive di calciatori.

COMUNICATO – La SS Lazio Spa – riporta calcioefinanza.it – ha aggiunto che tali affari «sarebbero stati perfezionati nel rispetto della correttezza sostanziale e procedurale ed a normali condizioni di mercato». In cambio, il patron ha imposto l’austerità ai suoi amministratori: la Lazio, a differenza di quanto fanno molte squadre di A, non prevede alcun rimborso per i membri che siedono in consiglio di gestione e in quello di sorveglianza.

Articolo precedente
Marusic Berisha lazio formelloLazio Social – Berisha in Nazionale: «Forza Kosovo!» – FOTO
Prossimo articolo
Immobile, il bomber della Lazio fondamentale per Mancini: «L’unico centravanti è lui!»