Bernardini (Il Messaggero): «La Lazio è stremata, ha giocato tantissime gare. Per la Champions sarà dura…» – ESCLUSIVA

Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

ESCLUSIVA LN24 – E’ intervenuto ai nostri microfoni Emiliano Bernardini, giornalista de Il Messaggero che segue le vicissitudini della SS Lazio

Prima il Crotone e poi l’Inter, queste ultime due sfide di Campionato saranno cruciali in chiave Champions League. Simone Inzaghi dovrà fare i conti anche con gli infortunati, tutto dipenderà dal recupero dei ‘big’ biancocelesti. Per parlare delle restanti partite di Serie A che coinvolgeranno i capitolini e di molto altro ancora, si è espresso in esclusiva ai microfoni di Lazionews24.com Emiliano Bernardini, nota penna de Il Messaggero. Ecco le sue parole.

Domenica all’Olimpico è arrivato un pareggio contro un’Atalanta in splendida forma, risultato che vale quasi come una vittoria vista la prestazione dei bergamaschi; la squadra capitolina ha dimostrato di essere ovviamente stanca…

«E’ normale che sia stanca. Domenica ha giocato la gara numero 53 in stagione. Il pareggio è un ottimo risultato ma chiaramente lascia tutto ancora troppo in bilico. Sarà durissima arrivare in Champions ma è un dovere crederci fino alla fine. La Lazio per quel che ha dimostrato lo merita più di chiunque altro».

Radu, Parolo, Immobile e Luis Alberto: quattro infortunati di lusso le cui condizioni potrebbero essere fondamentali in chiave Champions League…

«Proprio per questo dico che sarà durissima. La Lazio ha perso la sua spina dorsale. Speriamo in qualche recupero miracoloso. Il problema è che le tante gare e le sostituzioni contate non hanno permesso maggiore alternanza nel corso della stagione. La Lazio ha però una volontà di ferro e questa conterà più di qualunque assenza».

Lazio-Inter all’ultima giornata sarà sicuramente il match clou che darà un significato alla straordinaria stagione biancoceleste…

«Un peccato dover arrivare all’ultima giornata a giocarsi un posto in Champions che la Lazio, per colpe sia altrui sia sue, avrebbe già potuto ottenere qualche giornata fa. Ma è nella storia della Lazio dover lottare sempre contro tutti e tutto».

L’accesso alla Champions League potrebbe essere un ottimo mezzo persuasivo per la permanenza dei gioielli della Lazio e quest’estate permetterebbe a Tare di rafforzare ulteriormente la squadra senza effettuare cessioni eccellenti…

«Sì, ma non deve diventare un alibi in caso contrario. Mi spiego: se mai la Lazio non dovesse qualificarsi questo non dovrà diventare la scusa per mancati acquisti. Bisogna continuare a crescere puntando sempre più in alto», conclude Bernardini.

Articolo precedente
Milinkovic-savic lazioMilinkovic, parla l’agente: «Piace a tanti club, ma la Lazio…»
Prossimo articolo
lazio maestrelliLazio Amarcord, 44 anni fa la ‘Banda Maestrelli’ conquistava lo Scudetto – VIDEO