Connettiti con noi

News

Ballotta: «Conceiçao è stato importante per la Lazio, aveva polmoni da vendere»

Pubblicato

su

ballotta

Marco Ballotta, in vista della gara di Champions tra Porto e Juve, ha ricordato Conceiçao nelle vesti di compagno di squadra

Raggiunto dai microfoni di Juventusnews24.com, Marco Ballotta – ex portiere di Lazio e Inter – ha commentato la gara di Champions League tra Porto e Juve, ricordando le prestazioni di Conceiçao con la maglia biancoceleste:

Sergio Conceiçao fece il suo esordio nel calcio italiano segnando proprio alla Juventus nella Supercoppa Italiana del 1998, al 94’, regalando la vittoria alla Lazio. Qual è il suo ricordo di quella gara?

«Avevamo una squadra davvero forte, forse la migliore con cui ho giocato. Quella squadra è partita così nel 97, vincemmo la Supercoppa, Coppa Italia. Conceiçao era arrivato quell’anno lì, non si conosceva, era già forte però. Si è rivelato molto importante per quella Lazio, sulla fascia dominava, era un continuo andare e tornare, aveva polmoni da vendere. Anche lui non pensavo diventasse allenatore, come qualcun altro. Si diventa grandi e si cambia. In quell’occasione fece bene ma anche in altre… poi segnò anche quindi andò tutto discretamente bene».

CONTINUA A LEGGERE SU JUVENTUSNEWS24.COM

Advertisement