Connettiti con noi

Non solo Lazio

Atalanta, Berisha: «Stiamo facendo la storia. Su Strakosha e il mio futuro dico…»

Pubblicato

su

Le parole del portiere dell’Atalanta Etrit Berisha alla Gazzetta dello Sport

L’estremo difensore dell’Atalanta Etrit Berisha si è raccontato in una lunga intervista sulle pagine della Gazzetta dello Sport. Ecco gli estratti più significativi, a partire dal suo trasferimento in nerazzurro: «Ho parlato con il direttore Sartori e con Gasperini, che mi hanno dato fiducia. Le loro parole sono state importanti. Sapevo che l’Atalanta ha solide tradizioni in Serie A. Quindi mi sembrava la scelta giusta. Gasperini mi ha detto che avrebbe giocato chi lo meritava di più: questo mi bastava. Sportiello a inizio campionato ha fatto qualche errore, ma è molto bravo e poi tutti sbagliano. Io ho sfruttato l’occasione conquistando Gasperini con il lavoro quotidiano e le prestazioni in campionato, ma la concorrenza non mi spaventa. Abbiamo fame, desideriamo essere protagonisti in Serie A. Restano otto partite per raggiungere l’obiettivo: abbiamo le qualità per centrarlo, dipende solo da noi. Stiamo facendo la storia della società, ma i record non bastano, vogliamo l’Europa League. Non siamo ancora soddisfatti». Sulla pesante sconfitta per 7-1 contro l’Inter, l’albanese spiega: «Ci siamo incoraggiati a vicenda nella chat di squadra su WhatsApp. E poi quella partita è stata un insegnamento prezioso: dobbiamo sempre stare attenti. Forse ci era sembrato più facile giocare a San Siro contro l’Inter che al San Paolo dove battemmo il Napoli facendo una grande partita. Il mio futuro? Ne parleremo più avanti. Mi piacerebbe tanto restare a Bergamo». Infine una battuta sul suo connazionale e collega Thomas Strakosha: «E’ bravo, sta facendo bene alla Lazio. Lui è il futuro della nostra Nazionale. Abbiamo un bellissimo rapporto, molte cose in comune».

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.