Astori, Lotito: «Ci uniamo al cordoglio della Fiorentina. Oltre i colori, siamo una famiglia»

lotito
© foto www.imagephotoagency.it

Anche il patron biancoceleste, Claudio Lotito, si unisce ai messaggi di dolore per Davide Astori

In questa giornata drammatica, anche Claudio Lotito si unisce al cordoglio per la prematura scomparsa di Davide Astori e parla così ai cronisti: «Mi auguro che sia una situazione non ponderabile. Gli atleti sono sottoposti a tutta una serie di controlli, probabilmente non era prevedibile. Ci sono anche cose fulminanti e dalle quali è impossibile capire la causa. E’ chiaro che la modalità di morte fa riflettere su tante situazioni e soprattutto bisogna prevenire quanto più possibile certi fenomeni, attraverso maggiori controlli. Ripeto, sono fattori legati a fenomeni non preventivati». E poi aggiunge: «E’ una grave perdita. Un ragazzo di 30 anni, un capitano, che lascia la famiglia. Ci siamo uniti al cordoglio della Fiorentina perché, al di là delle partite e dell’essere avversari in campo, al di fuori siamo una grande famiglia dove deve essere sempre rispettato il valore dell’individuo e dell’essere umano. Il rinvio delle partite? E’ una scelta fatta dal presidente del Coni, che svolge anche il ruolo di commissario Figc. Ha scelto lui autonomamente, io non commento le scelte degli altri».

 

Articolo precedente
Lunedì sarebbe arrivato il rinnovo di Astori, Della Valle: «Era un punto di riferimento per tutti»
Prossimo articolo
Le bellissime parole di Tomovic per Astori: «E’ stato un onore giocare al tuo fianco. Ora aspettami…» – Foto