Juventus, Allegri: «Lazio squadra in forma». E perde due pedine…

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus torna da Firenze con le ossa rotte. Allegri è già con la testa alla Lazio, ma non potrà contare su due calciatori

E’ un periodo difficile per la Juventus, finita sotto i riflettori della critica dopo la sconfitta in Supercoppa Italiana contro il Milan. I bianconeri perdono 2-1 anche contro la Fiorentina e arrivano alla sfida contro la Lazio con l’obbligo di vincere. In settimana arriverà la decisione sull’inchiesta della Procura Federale nei confronti della Curva Scirea, ma questo non è l’unico grattacapo che scuote Massimiliano Allegri: il tecnico toscano domenica dovrà fare a meno di Sturaro e Alex Sandro, diffidati e ammoniti nella gara del Franchi. Clima completamente diverso in casa Lazio, squadra che arriva da due vittorie consecutive. Allegri rispetta l’avversario e si esprime così ai microfoni della trasmissione Rai «La Domenica Sportiva»: «Dobbiamo cercare di restare sereni, da qui al 28 maggio saranno tutte battaglie, e o le vinceremo oppure diventerà complicato vincere lo Scudetto. Da domani bisognerà pensare soltanto alla Lazio, è un’altra squadra in forma che viaggia a mille».