Connettiti con noi

Hanno Detto

Italia, Acerbi: «Gara fisica e non facile. Mancini ci ha chiesto il terzo gol»

Pubblicato

su

Tra i protagonisti di questa sera, nel match tra Bulgaria e Italia, anche Francesco Acerbi: ecco le sue dichiarazioni nel post partita

L’Italia vince anche contro la Bulgaria, allungando ancora la striscia di risultati positivi. Nel blocco degli undici titolari, anche Francesco Acerbi che – al termine del match per Rai Sport – ha dichiarato:

GARA – «È stata una partita fisica e lo sapevamo. Loro sono stati coraggiosi a venirci a prendere alti. Abbiamo fatto una buona gara ma potevamo fare qualcosa in più nei disimpegni. L’hanno messa sul piano fisico e non è stato per niente semplice. Era importante sbloccarla subito nel primo tempo».

MANCINI – «Voleva la linea difensiva alta perché loro erano pericolosi in area. E poi ci ha chiesto di segnare il terzo gol perché sarebbe stato importante».

LITUANIA – «C’è benzina? C’è sempre. Ogni punto è fondamentale. Cerchiamo di finire bene e per la Lituania saremo pronti. Troveremo la benzina nella testa e nelle gambe».

 

 

Advertisement