27 gennaio 2002, i ricordi di Lucarelli: “Segnai un grande gol, che goduria…”

© foto www.imagephotoagency.it

Era il 27 gennaio 2002 e la Lazio di Zaccheroni in trasferta a Torino lottava per un posto in Champions League. Ma un grande gol di Cristiano Lucarelli spense i sogni dei biancocelesti. Lo ricorda bene l’attuale allenatore degli Allievi Nazionali del Parma: “Fu davvero un gran gol – ha dichiarato Lucarelli a Tuttosport –.Ma ancora più bello fu l’assist di Ferrante. Un tiro al volo a incrociare sul quale il mio amico Luca Marchegiani non poté nulla. Che goduria. Ma quell’anno godemmo tante volte…”. Oggi però il Torino lotta per la salvezza e non sta vivendo un grande momento: “Il Toro stasera dovrà giocare con giudizio. La Lazio ha uomini imprevedibili e pericolosi, in grado di far male in qualsiasi momento. E’ un collettivo difficile da affrontare per chiunque. Un piccolo vantaggio i granata però lo hanno. E’ vero che contro lo Stoccarda è stata poco più di una passeggiata, ma giocando il giovedì qualcosa si paga sempre a livello fisico e mentale. Magari nell’ultimo quarto d’ora il Torino potrebbe sfruttare un eventuale calo degli avversari”.

Articolo precedente
Tanta neve su Torino, ma si gioca. Rinviata Samp-Inter
Prossimo articolo
Siviglia, Perotti vuole restare e la Lazio molla la presa…