Primavera, contro il Bari basta un punto per le Final Eight!

© foto www.imagephotoagency.it

Alle ore 15, nel centro sportivo di Formello, la Lazio Primavera di Alberto Bollini giocherà l’ultima partita della “Regular-season” contro il Bari. Un punto e saranno final eight, un punto e sarà raggiunto un traguardo fantastico, in un girone complicatissimo. La Lazio ha 56 punti così come il Catania, segue il Palermo a 54, con Napoli e Roma più staccate, rispettivamente a 48 e 46. Alle finali vanno direttamente le prime due, arrivare terzi significherebbe complicare i piani e scendere ai play-off. “Se domani non avete nulla da fare venite a formello alle 3 per sostenerci e dopo la partita festeggiare…”, scrive intanto il numero 8 Danilo Cataldi sul suo profilo facebook.

La partita – Petkovic con i “grandi” non se la passa bene tra infortuni e squalifiche e si può dire la stessa cosa di Bollini. Il tecnico biancoceleste dovrà infatti fare a meno del fenomeno Keita Balde Diao, squalificato. Saranno inoltre indisponibili Ilari, Falasca e Silvagni, oltre a Scarfagna, Crecco e Rozzi convocati in prima squadra. Dovrebbe comunque essere proposto un 4-3-3 con Strakosha tra i pali, linea difensiva a quattro formata da Filippini, Vilkaitis, Serpieri e Mazzei. A centrocampo pronto il trio tutto fantasia con Antic, Cataldi e De Francesco. Davanti, dietro a Catalin Tira, pronti Lombardi e Tounkara. Modulo a specchio per gli ospiti di mister Giampaolo.

Condividi
Articolo precedente
Zarate e Cavanda attaccati su Twitter
Prossimo articolo
Udinese, Merkel: “Obbligatorio battere la Lazio”