UFFICIALE – Felipe Anderson è un nuovo giocatore del West Ham. La Lazio: «Grazie di tutto». Il brasiliano: «Essere qui è un sogno»

© foto whufc.com

Mancava solo l’ufficialità che è arrivata da pochi minuti: Felipe Anderson è un nuovo giocatore del West Ham

La Lazio ha ufficializzato la cessione di Felipe Anderson al West Ham: «La S.S. Lazio rende noto di aver ceduto a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Felipe Anderson Pereira Gomes alla società West Ham United F.C. La Società ringrazia il giocatore per l’impegno profuso augurandogli, inoltre, le migliori fortune personali e professionali». La società biancoceleste poi ha ringraziato Felipe anche con un post su Instagram: «Abbiamo passato dei bellissimi momenti insieme, Felipe Anderson. In bocca al lupo con la tua nuova avventura al West Ham”. Sempre nella didascalia si legge: “Invia i tuoi messaggi di ringraziamento a Felipe usando l’hashtag #ObrigadoFelipe». 

COMUNICATO WEST HAM – Arriva anche il comunicato ufficiale del West Ham: «Il West Ham United è lieto di confermare la firma del centrocampista offensivo della Lazio Felipe Anderson. Anderson si unisce alla squadra di Manuel Pellegrini con un contratto quadriennale. Il brasiliano ha completato cinque stagioni di enorme successo in Italia con la Lazio.  Felipe ha segnato otto gol e ha realizzato dieci assist nelle sue 32 presenze per il club romano nella scorsa stagione. L’indiscussa capacità creativa di Anderson è stata un fattore chiave nel trasferimento al West Ham per il venticinquenne. Si tratta della settima firma dell’estate degli Hammers finora dopo gli arrivi di Ryan Fredericks, Lukasz Fabianski, Issa Diop, Jack Wilshere, Andriy Yarmolenko e Fabian Balbuena. Il ragazzo stesso non vede l’ora di mettersi alla prova in Premier League». 

LE PRIME PAROLE – «Sono davvero felice di entrare a far parte del West Ham United – ha dichiarato a whufc.com – Questo club ha un’importante tradizione alle spalle, molti grandi giocatori hanno giocato qui, come Bobby Moore, Carlos Tevez e Di Canio. Chissà, forse riuscirò a raggiungere i loro livelli e a diventare una leggenda per questa squadra.Essere qui è un sogno che si avvera». Il ringraziamento poi al presidente degli Hammers: «Voglio ringraziare David Sullivan, perché ha fatto un grande sforzo per portarmi qui. So quanto sia stato difficile, quindi devo ringraziarlo molto, e spero di poter ripagare la fiducia che ha in me», ha concluso Felipe Anderson.