Serie A, si lavora per i test all’ingresso dello stadio

© foto www.imagephotoagency.it

Al via test fuori dagli impianti e numero ridotto di persone all’interno degli impianti: ecco l’iter per la ripartenza della Serie A

La ripartenza della Serie A è sempre più vicina la FIGC non vuole farsi trovare impreparata. Per questo si sta lavorando all’iter da seguire per tutti gli addetti ai lavori (società, staff e media).

La federazione imporrà il numero massimo di 300 persone all’interno degli impianti, riducendo così la possibilità di assembramenti. Inoltre, prima dell’ingresso, bisognerà compilare un modulo per dichiarare che nelle ultime due settimane non si sono riscontrai i sintomi del Covid-19. Secondo La Gazzetta dello Sport, inoltre, si starebbe lavorando per predisporre i test a risposta immediata prima dell’entrata allo stadio. Saranno eliminate le conferenze stampa. Per quanto riguarda le trasferte, verranno utilizzati due pullman per squadra, in modo da ampliare la distanza tra i componenti della squadra.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy