Connettiti con noi

Campionato

Tabù Tardini, il Parma scrive un record negativo: non accadeva dal 1977

Pubblicato

su

Tabù Tardini, il Parma scrive un record negativo: non accadeva dal 1977

E’ stato un inizio di stagione difficilissimo per il Parma, alle prese con problemi di classifica, di gestione della rosa e di infortuni. Nella partita delle 15 contro la Lazio mancheranno diversi interpreti sia in difesa (Gagliolo, Iacoponi) che a centrocampo (Kucka è ancora out), oltre che la freccia Karamoh in attacco. Sebbene la squadra emiliana sia la compagine ad aver corso di più nel massimo campionato, il Parma ha palesato tuttavia enormi problemi nella fase offensiva. E contro la Lazio deve sfatare un piccolo tabù. Era dal 1977 che una squadra non neopromossa non riusciva a trovare la via del gol per cinque gare consecutive tra le “mura amiche”. Al netto dell’atipicità del periodo storico che ha neutralizzato l’effetto-casa, il Parma con Fiorentina, Benevento, Juventus, Cagliari e Torino è rimasta all’asciutto, senza riuscire a fare gol. D’Aversa spera che i suoi uomini possano beneficiare del cambio in panchina e tornare a gonfiare la rete.