Strakosha: «Non dobbiamo trovare alibi nè fare drammi. Siamo forti, e lo sappiamo!»

strakosha
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine della sconfitta rimediata dalla Lazio contro il Napoli, è intervenuto ai microfoni della radio ufficiale Thomas Strakosha

Non è partito bene il campionato della Lazio. L’armata di Inzaghi, infatti, non è riuscita ad uscire indenne dal match contro il Napoli di Ancelotti. Andata in vantaggio, ha poi subito la rimonta partenopea, in gol con Milik e Insigne. Al termine della sconfitta, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio Thomas Strakosha: «Per i primi 30 minuti ci siamo stati solo noi, poi è subentrata un po’ di stanchezza. Ci abbiamo provato fino alla fine. Non dobbiamo trovare alibi nè fare drammi. Siamo consapevoli che siamo forti ed abbiamo subito una sfida con una grande squadra. Fiducia? Si può vincere e perdere con tutte, dobbiamo stare con i piedi per terra e dare il massimo. Adesso bisogna solo lavorare e pensare alla prossima gara. Cosa è cambiato con Acerbi? E’ un giocatore di grande qualità, l’ha dimostrato anche oggi, ha aiutato sia in difesa che nella costruzione. Ci può aiutare molto. Non bisogna mai pensare al passato, quello che è successo oggi è successo. Dobbiamo migliorare il nostro pressing e la concentrazione quando andiamo in difficoltà. Ripartiamo dalle qualità che abbiamo».

 

Articolo precedente
CorreaCorrea: «Ringrazio i tifosi per l’accoglienza, spero di farli divertite…»
Prossimo articolo
Acerbi: «Avremmo meritato il pareggio. Champions? Siamo una grande squadra e ce la possiamo fare» – VIDEO