Strakosha, contro il Frosinone per abbassare la saracinesca

© foto www.imagephotoagency.it

Quattro reti subite in due giornate per Thomas Strakosha che questa sera contro il Frosinone punta al primo clean sheet stagionale

Una porta da difendere, la diffidenza da sconfiggere. Thomas Strakosha questa sera sarà come sempre al suo posto, tra i pali della porta biancoceleste. La Lazio crede fermamente nelle sue qualità e non vuole spremerlo come nella passata stagione, quando fu costretto a giocare 53 partite su 55, delle quali parecchie in condizioni fisiche precarie. Per questo gli è stato affiancato un secondo esperto come Silvio Proto che sarà il titolare in Europa League.

IMBATTIBILITÀ – Strakosha non riesce a tenere la porta inviolata dal 29 aprile 2018, quando la Lazio si impose all”Olimpico Grande Torino contro i granata di Mazzarri. Come riporta Il Corriere dello Sport, da lì in poi cinque partite di campionato e 10 gol subiti. Quest’anno la fase difensiva dei biancocelesti sembra molto più accorta, con Inzaghi e Farris che in ritiro hanno battuto molto su questo tasto. Questa sera ci sarà un’occasione ghiotta per Strakosha, alla ricerca del primo clean sheet stagionale.

LAZIO-FROSINONE, LE PROBABILI FORMAZIONI

Articolo precedente
lazio milinkovic-savicLazio, una vittoria per ritrovare il sorriso: è arrivato il momento di Luis Alberto e Milinkovic
Prossimo articolo
GarciaRudi Garcia: «Avrò l’opportunità di tornare a Roma, studieremo gli avversari per portare a casa più punti possibili»