Serie A, stadi chiusi: perdita netta del 14% del fatturato totale

© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, stadi chiusi almeno fino al 2021 e una grave perdita di fatturato per i club della massima serie

In questo periodo di profonda incertezza per il calcio italiano una cosa è sicura: nel caso in cui si ripartisse sicuramente lo si farà a porte chiuse. Lo stadio vuoto rappresenta ovviamente una perdita enorme per i club che devono quindi rinunciare agli introiti derivanti dalla vendita dei biglietti e non solo.

Come riporta Calcio e Finanza partendo dai dati ufficiali estratti dai documenti contabili depositati si stima una perdita netta media pari al 14% del fatturato totale. Nella composizione di questo prospetto sono stati riportati tutti i dati che compongono la voce “Ricavi da gare” dei bilanci di JuventusRomaLazioInterMilan e Napoli. L’analisi riporta, pertanto, una quota di fatturato sulla quale i club non potranno contare per la prossima stagione considerata la chiusura quasi certa degli impianti. Analizzando anche i ricavi di tutte le squadre di Serie A, è possibile evidenziare una perdita di introiti per il sistema di circa 290 milioni di euro.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy