Radiosei, Abbate: «Milinkovic rimane in Serbia, Luis Alberto non dovrebbe partire per Crotone»

© foto Roma 24/10/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Bologna / foto Imago/Image Sport nella foto: esultanza gol Luis Alberto

Alberto Abbate ha parlato nel primo pomeriggio a Radiosei

Il giornalista de Il Messaggero Alberto Abbate ha parlato a Radiosei.

«Un esito continua a essere confermato, Strakosha che è sparito e continua a essere positivo. Il nodo centrale è la scarsa affidabilità dei tamponi da un laboratorio all’altro. A questo punto bisogna prendere in considerazione la serierà e la credibilità del campionato, prendessero un laboratorio unico per tutti. Ma Immobile ha avuto il Covid-19? Non si sa. Magari lo riperderemo tra due mesi. La UEFA si è fatta bella dicendo in un comunicato come fosse tutto tranquillo, invece guardate cosa succede in tutte le nazionali. Luis Alberto? La logica, dopo la notizia di Milinkovic che farà la quarantena 10 giorni in Serbia, vorrebbe escludere il pugno di ferro, ma non è ciò che pensa la Lazio. Luis Alberto non giocherà a Crotone, addirittura potrebbe non partire. Dopodomani sera tornerà Correa, che non ha giocato con l’Argentina e che andrà direttamente a Crotone e giocherà dal 1′ anche senza allenamenti sulle gambe. Ad oggi in Calabria giocano Akpa Akpro e Pereira assieme a Leiva, Inzaghi in attacco ha avuto praticamente solo Caicedo degli attaccanti di prima squadra durante la sosta».