Primavera – Bonatti pretende la reazione: la Lazio vuole tornare a volare

© foto www.imagephotoagency.it

Primavera – La Lazio sfida il Latina per riprendere la corsa. Novità e probabili formazioni del match in programma allore ore 15.00

E ora bisogna stringere i denti. Mancano soltanto quattro gare al termine della regular season e la Lazio ha altrettanti punti di vantaggio sulle inseguitrici più vicine, Fiorentina e Sampdoria. L’allenatore Andrea Bonatti chiede ai suoi una risposta d’orgoglio dopo la batosta presa dai viola, vuole continuare a stupire: la sua squadra era partita da outsider, poi si è ritrovata in testa al girone con merito. Ma oggi pomeriggio deve ripartire con il Latina, la squadra più facile (sulla carta) rimasta in calendario, da giocare al “Fersini” (ore 15). Il ko di Firenze rimanga un passo falso isolato, insomma, nonostante le conseguenze da pagare: come scrive il Corriere dello Sport, Abukar Mohamed, prestato negli ultimi due match dalla prima squadra, è finito k.o. e ne avrà per circa un mese (stiramento), Marius Adamonis eMichael Folorunsho sono stati espulsi e quindi sono squalificati (due turni al lituano). Tra i pali spazio a Luca Borrelli, sabato scorso convocato in prima squadra per la trasferta con il Sassuolo. La Lazio non può permettersi un’altra frenata, serve la vittoria e poi sperare in un inciampo altrui, complicato nei pronostici della vigilia: i liguri ospitano lo Spezia, i toscani fanno visita al Vicenza. Due avversarie che non chiedono più nulla alla loro classifica. Bisogna arrivare tra le prime due per staccare il pass diretto delle Final Eight.

PROBABILE FORMAZIONE LAZIO PRIMAVERA (4-2-3-1) – Borrelli; Spizzichino, Miceli, Baxevanos, Ceka; Cardoselli, Bari; Bezziccheri, Rezzi, Ndiaye; Rossi. A disp. Alia, Spiezio, Petro, Portanova, Cardoselli, Beqiri, Javorcic, Al-Hassan, Muzzi. All. Bonatti.