Connettiti con noi

News

Primavera, la Lazio cade rovinosamente contro il Milan: Vavro titolare

Pubblicato

su

 Il campionato Primavera 1 della Lazio di Menichini riparte dopo quasi tre mesi di stop e ricomincia con una sconfitta contro il Milan

Dopo tre mesi di stop il campionato Primavera 1 della Lazio di Menichini riparte con una sonora sconfitta (0-3) contro il Milan. Dopo un primo tempo pessimo, giocato malissimo dai biancocelesti e finito con il doppio svantaggio firmato Olzer e Roback, Menichini prova a ridisegnare la squadra nella ripresa inserendo Pica e Guerini.

Nulla da fare, dopo pochi minuti dall’inizio del secondo tempo, il Milan cala il tris con il solito Olzer. Una brutta prova da parte dei biancocelesti che quasi mai si sono resi pericolosi nell’area avversaria e che sono chiamati già a riscattarsi sabato prossimo contro la Juventus.

Da sottolineare l’impiego di Denis Vavro dal primo minuto con la Primavera biancoceleste. Vavro era rientrato nella lista dei convocati contro il Parma in Coppa Italia (la competizione lo permette), ma è al momento ancora fuori da quella del campionato e della Champions League.


LAZIO-MILAN 0-3

Marcatori: 27′ rig., 53′ Olzer (M), 43′ Roback (M)

LAZIO (4-3-1-2): Furlanetto; Novella, Adeagbo (46′ Pica), Vavro, T. Marino (46′ Guerini); Bertini (82′ Cesaroni), Franco, A. Marino; Czyz; Castigliani (82′ Tare), Nimmermeer.

A disp.: Pereira, Peruzzi, Migliorati, Zaghini, Floriani, Campagna.

All.: Leonardo Menichini.

MILAN (4-3-3) – Jungdal; Stanga, Michelis, Tahar, Oddi; Di Gesu (61′ Bright), Brambilla, Mionic (88′ Alesi); Roback (88′ Pobi), Tonin, Olzer.

A disp.: Moleri, Pseftis, Fili, Obaretin, Cretti, Ferraris, Signorile, El Hilali.

All.: Federico Giunti.

Advertisement