Connettiti con noi

News

Piscedda: «Parolo non può fare il difensore, Hoedt ha dei grossi limiti»

Pubblicato

su

Massimo Piscedda ha commentato ai microfoni di Radiosei la sconfitta della Lazio contro l’Inter a San Siro. Le sue parole

Massimo Piscedda ha commentato ai microfoni di Radiosei la sconfitta della Lazio contro l’Inter a San Siro. Le sue parole.

MATCH – «La partita non è stata bella, i nerazzurri non hanno fatto molto per vincere ma alla fine ce l’hanno fatta. Non ho visto grande intensità da parte dei nerazzurri. La Lazio è mancata soprattutto negli uomini migliori. Dietro c’è qualche problema, soprattutto quando Acerbi viene dirottato a sinistra. Per me dovrebbe giocare sempre al centro. Da altre parti non di porta niente di più. Poi Hoedt ha dei limiti e in difficoltà si vedono ancora di più. Io li avrei invertiti. Sono esperimenti che ogni tanto Inzaghi fa, lo avevamo già visto in Coppa Italia. Per me giocare l’olandese in mezzo non è la soluzione migliore. Acerbi quando gioca in quel ruolo spinge molto, ieri più di Marusic».

MUSACCHIO – «Forse Musacchio non è entrato perché aveva dei problemi fisici. Mi dispiace perché stanno umiliando il ruolo del difensore. Così sembra che ci possono giocare tutti. Ma è palese che non è così. Parolo non ha le caratteristiche per giocare lì e Lukaku lo ha dimostrato».

Advertisement