Petagna: «Inter e Lazio? Noi siamo più squadra!»

petagna
© foto www.imagephotoagency.it

Petagna dice la sua sulla lotta dell’Atalanta per un posto in Europa

Andrea Petagna non ha peli sulla lingua. L’ attaccante dell’Atalanta, ai microfoni de l’Eco di Bergamo, spiega perché anche la sua squadra può mirare a un posto in Europa: «Non dobbiamo avere paura, la dobbiamo trasformare in un grande stimolo. Ormai le squadre le conosciamo tutte ed il mercato di gennaio è finito. Io dico che, tolte le prime tre, perché Juventus, Roma e Napoli sono chiaramente le più forti del lotto, noi ce la possiamo giocare con tutte. Lazio e Inter? Loro di sicuro hanno più individualità, ma noi di certo siamo più squadra. Alla fine faremo i conti». E alla fine un ringraziamento anche a Gasperini: «Nessuno mi ha mai dedicato tanto tempo quanto lui. Io non so dove sarò tra quindici anni, ma dirò sempre: “Senza Gasperini, in campo sarei il nulla”».