Parla Carrizo: “Alla Lazio avrei voluto un’altra possibilità..”

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo cinque anni travagliati, composti anche da tre cessioni a River Plate, Real Saragozza e Catania, la storia tra la Lazio e il portiere argentino Juan Pablo Carrizo si è conclusa con la sua cessione all’Inter. Durante Drive Inter ha rilasciato un’intervista ammettendo che non ha mai avuto un buon rapporto con l’ambiente biancoceleste, rimanendo sempre come terza scelta, e ha faticato anche ad abituarsi al calcio italiano: “Andando in Spagna ho capito che forse alla Lazio mi sarei ritagliato una seconda possibilità, che non ho avuto perchè era stato acquistato un altro portiere e io sono rimasto come terza scelta. -come riporta Tuttomercatoweb- Ci ho messo molto ad abituarmi ai timi italiani. Qui, specialemente i portieri, sono molto tecnici, in Argentina invece si va più ad istinto. Quando arrivai e mi volevano riplasmare rimasi un po’ contrariato, poi ho capito che bisognava cambiare”. Col passare del tempo però l’argentino ha capito che avrebbe dovuto cambiare qualcosa, infatti con l’Inter si ripromette di non compiere gli stessi errori e di imparare da quelli commessi in passato: “Ho imparato a capire gli errori; quando sono arrivato in Italia, avevo un altro modo di vedere il calcio, a volte contraddicevo quello che mi dicevano gli altri. Poi si matura e si accettano le critiche e i giudizi. Da lì penso di essere cambiato, poi devo ringraziare la mia famiglia che mi ha aiutato tantissimo a cambiare dandomi la serenità”.

Articolo precedente
Stoccarda-Lazio, conferenza Petkovic: “Mauri? Valuteremo. Per diventare grandi manca…”
Prossimo articolo
Diakitè, l’agente: “Dobbiamo scegliere tra Napoli e..”