Pancaro: «Con il Milan una grande prestazione, finale meritata». Sulla Champions…

pancaro
© foto @LazioNews24

Pippo Pancaro e la finale di Coppa Italia tra Atalanta-Lazio: le parole dell’ex difensore

Giuseppe Pancaro, ex difensore della Lazio nel ciclo d’oro di Eriksson, in quel periodo anche compagno di squadra di Simone Inzaghi ed ora opinionista tv, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Sulle chance della Lazio di riagganciare le posizioni Champions. «Ho ammirato la prestazione contro il Milan. Una grande Lazio come già si era visto altre volte nella gestione Inzaghi. Credo che sia ormai un po’ difficile risalire fino al quarto posto. Non perché la Lazio non ne abbia le potenzialità, ma pesano troppo i punti che non sono arrivati di recente, in particolare contro la Spal, il Sassuolo e il Chievo».

Quindi, una missione impossibile? «No, l’aritmetica dà ancora speranze, ma l’impresa è difficile».

Pancaro tiene però a evidenziare l’importanza della finale di Coppa Italia raggiunta. «Per la Lazio è una tradizione arrivare a giocarsi quel trofeo, che dà anche a chi vince un posto per l’Europa League. Prevedo un bellissimo confronto fra la Lazio e l’Atalanta. La squadra di Gasperini è ormai una grande realtà del calcio italiano e quella di Inzaghi sa sempre farsi valere negli appuntamenti che contano. Sono due formazioni che giocano molto bene. Per entrambe esser arrivate a questo appuntamento è un bel traguardo. E poi vincere la Coppa Italia è un risultato sempre prestigioso».