Onazi tiene alta la concentrazione della Nigeria: “Non accontentiamoci, prendiamoci la Coppa”

© foto www.imagephotoagency.it

La sua Nigeria dopo una partenza non troppo convincente è riuscita a raggiungere la finale di Coppa d’Africa, e lui, Eddy Onazi, centrocampista biancoceleste si è preso la ribalta dopo la prestazione di altissimo livello contro la Costa d’Avorio di Drogba, divenendo titolare inamovibile nell’undici di mister Keshi. Il giovane centrocampista laziale e i suoi compagni di squadra in finale  affronteranno la sorpresa Burkina Faso che viaggia sulle ali dell’entusiasmo, ma giunti a questo punto sono determinati ad un solo risultato: la vittoria di una coppa che manca alla Nigeria dal 1994, troppo tempo per una nazione che da sempre sforna talenti che impreziosiscono i nostri campionati.

In occasione della conquista dell’accesso alla finale, il laziale Eddy Onazi ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale nigeriano completesportsnigeria.com manifestando tutto il suo entusiasmo per i risultati raggiunti finora: “Siamo molto contenti di essere arrivati in finale, malgrado avessimo iniziato con una battuta d’arresto il torneo e siamo molto felici di come il popolo nigeriano ci ha sostenuto e la nostra volontà è di non deluderlo“. Onazi ha poi caricato i suoi compagni ricordandogli che sono a un passo dall’ambito traguardo: “Non ci dobbiamo accontentare di essere arrivati in finale, a questo punto vogliamo vincere la competizione e  sono convinto che con il sostegno di Dio torneremo a casa con esso. Quello che abbiamo fatto, lo abbiamo lasciato alle spalle, siamo concentrati sulla finale, che è la partita più importante“.

Giovane e determinato, Eddy ha preso per mano le Super Eagles, inevitabile che i sostenitori biancocelesti sperino faccia altrettanto col centrocampo della Lazio, che un futuro top player potrebbe averlo proprio in casa sua.

Articolo precedente
Bigon doppio ex: “Lazio-Napoli gara tosta e complicata”
Prossimo articolo
La Lazio alla conquista della Cina