Connettiti con noi

Hanno Detto

Olimpico intitolato a Paolo Rossi, Luparelli: «Meglio Di Bartolomei»

Pubblicato

su

Luparelli, consigliere di Sinistra Civica Ecologista, chiede l’intitolazione dell’Olimpico ad un romanista invece che a Paolo Rossi

Alessandro Luparelli, consigliere di Sinistra Civica Ecologista di Roma Capitale, si è unito al fronte di opposizione che non vorrebbe l’intitolazione dell’Olimpico a Paolo Rossi nonostante l’approvazione della Camera nella giornata di ieri. Luparelli però va oltre, indicando un romanista, nello specifico Di Bartolomei, l’uomo a cui intitolare lo stadio. La proposta farà sicuramente discutere:

«Una scelta che ci lascia perplessi. Rossi è un campione che tutti noi portiamo nel cuore e che merita di essere omaggiato, ma riteniamo più adeguato che il suo nome venga associato a impianti sportivi in cui ha dato il meglio di sé come quello di Torino o Vicenza. Se vogliamo intitolare lo stadio a uno sportivo allora facciamo in modo che la scelta ricada su un calciatore che ha avuto un legame forte con Roma. Propongo il capitano Agostino di Bartolomei, un leader silenzioso che ricordiamo con affetto e commozione. Chiederò a tutte le forze politiche in Assemblea capitolina di promuovere un atto unanime per evitare decisioni calate dall’alto che poco hanno a che fare con la storia del calcio della nostra città».