Nazionali, Serbia: Kolarov e Milinkovic convocati, ma il romanista torna prima?

kolarov
© foto www.imagephotoagency.it

Milinkovic e Kolarov sono stati entrambi convocati dalla nazionale delle Serbia, ma il romanista potrebbe rientrare prima in vista del derby

Doppio impegno asiatico per la Serbia, che affronterà domani la Cina e martedì 14 alle ore 12:00 italiane la Corea del Sud. Entrambi le partite saranno amichevoli e giocate in trasferta dalla selezione serba che per la prima volta ha chiamato Milinkovic. In Nazionale c’è da quando era alla Lazio anche Aleksandar Kolarov, terzino della Roma sempre impiegato fino ad’ora. In virtù di questo, il club giallorosso nelle settimane passate, aveva inoltrato una richiesta alla Federazione per far giocare al proprio tesserato, soltanto la prima gara, così da farlo rientrare in tempo per preparare il derby. Secondo quanto riportato da Radio Incontro Olympia, non ha potuto fare lo stesso la Lazio, colta alla sprovvista per la chiamata di Milinkovic. Infatti dalle parti di Formello, nessuno immaginava in una convocazione del classe 1995 e in tempi non sospetti, non è stata formulata nessuna richiesta alla Federazione. Allo stato attuale delle cose, sembra paventarsi uno scenario molto ambiguo e singolare che dimostra come stanno per essere adottati due pesi e due misure. Sergej dunque dovrebbe essere impiegato martedì sera in Corea e rientrare a Roma solo giovedì, mentre Kolarov dovrebbe rientrare all’inizio della prossima settimana. Come andrà a finire? Il derby di Roma è già iniziato. Anche in Nazionale, sopratutto in quella serba.