Connettiti con noi

Hanno Detto

Nazionale, Bonucci: «Infortuni? Siamo professionisti, serve rispetto»

Pubblicato

su

Leonardo Bonucci ha presentato la gara di domani tra Italia e Svizzera ai microfoni di Rai Sport: ecco le sue parole

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport, Leonardo Bonucci ha presentato la sfida di domani sera tra l’Italia e la Svizzera. Di seguito le sue parole del difensore della Juventus.

GARA DECISIVA «Non la vivrei come una finale, semplicemente per il fatto che poi ci sarà un’altra partita. Dobbiamo fare la nostra prestazione, così arriverà anche il risultato».

INFORTUNI – «Ho fatto il primo allenamento con la squadra ieri mattina e neanche tutto, dire che Bonucci si è tirato fuori per una partita mi sembra ridicolo. Parla la mia carriera. Gli altri hanno dovuto dare forfait nonostante ci sia una partita importante da giocare, forse la dobbiamo smettere di pensare che uno preferisca giocare una gara o un’altra. Siamo professionisti e uomini, quando si può scendere in campo lo facciamo cercando di dare il massimo. Serve rispetto, mai nessuno del gruppo ha pensato di preservarsi in nazionale per essere a disposizione dei club o viceversa. Per noi è un onore e un piacere essere presenti e mettere in campo tutto quello che abbiamo con la maglia della nazionale».