Napoli-Lazio, parere negativo dell’Osservatorio: oggi il Casm chiuderà la trasferta

© foto www.imagephotoagency.it

Ieri è arrivato il primo passo verso la chiusura del settore ospiti a Napoli-Lazio: la decisione verrà confermata oggi dal Casm

Ieri è arrivato il primo passo verso la chiusura del settore ospiti a Napoli-Lazio. Nella riunione dell’Osservatore Nazionale sulle manifestazioni sportive – si legge sul Corriere dello Sport – si è analizzata la sfida del San Paolo, continuando i discorsi già avviati ai primi di gennaio. La decisione è stata quella di rinviare la determinazione al Comitato analisi e sicurezza per le manifestazioni sportive (Casm), con l’indicazione del divieto per i sostenitori biancocelesti. Il Casm si riunirà oggi alle 12 e metterà un altro tassello all’iter, che dovrebbe portare alla chiusura della trasferta.

COMUNICATO – Questo il comunicato dell’Osservatorio pubblicato sul proprio sito ufficiale: «Gli incontro di calcio Napoli-Lazio, Siracura-Catania, Juve-Stabia-Paganese e Martina Franca-San Paolo Bari, connotati da alti profili di rischio, sono rinviati alle valutazioni del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, ai fini dell’individuazione di misure di rigore e, nel frattempo, incarica le Leghe interessate di dare comunicazione alle società sportive organizzatrici degli eventi di non avviare la vendita dei tagliandi per i residenti nelle Regioni/Province di provenienza dei tifosi ospiti, fino all’assunzione di determinazioni in merito».

MOTIVI – Ad incidere sulla decisione, i buoni rapporti tra ultras dell’Inter e della Lazio, ed i recenti scontri tra nerazzurri e partenopei, in cui ha trovato la morte Daniele Belardinelli.