Napoli Lazio, Inzaghi: «Non posso recriminare nulla ai miei ragazzi»

lazio inzaghi
© foto Inzaghi

Ai microfoni Rai, è intervenuto l’allenatore della Lazio. Inzaghi ha commentato il quarto di finale vinto dal Napoli

La Lazio perde al San Paolo pur giocando una grandissima partita. Il tecnico biancoceleste ha commentato la gara ai microfoni della Rai.

Inzaghi ha risposto così: «Penso che nell’occasione dell’espulsione ha sbagliato Lucas ma tutto è dipeso dalla svista dell’arbitro. Ho fatto i complimenti ai miei ma una gara ogni quindici si può perdere. Il rammarico per l’uscita dalla Coppa Italia ci sta, visto che siamo i detentori ma non posso recriminare nulla ai miei ragazzi. Era preventivato il grande dispendio di energia, ma ciò che serviva era giocare bene. Domenica ci aspetta un grande derby e dobbiamo essere bravi a risollevarci subito e preparare la gara di domenica al meglio. E’ normale che, essendo tanti anni qui, ci conosciamo e siamo cresciuti in tanti aspetti. Il Napoli ha tante individualità pericolose. Dovevamo dare di più, magari evitare il gol e mantenere la calma una volta in superiorità numerica. Leiva ha fatto un recupero di venti metri prendendo la palla, doveva essere più lucido. Il recupero di Correa è fondamentale anche in vista del derby. Ora non aveva problemi e quindi sarà importante per il match contro la Roma».

Il mister ha analizzato la gara anche ai microfoni di Lazio Style Radio: «Dispiace perché è una manifestazione a cui teniamo tanto. Alla fine ho fatto i complimenti ai ragazzi per quello che hanno fatto. Abbiamo preso quel gol a freddo che avremmo dovuto evitare ma la squadra ha costruito e avrebbe meritato di più. Cercheremo di preparare il derby nel migliore dei modi. Ora recuperiamo energie perché vogliamo fare una grande partita. Correa è entrato bene in campo».

Il tecnico è intervenuto anche in conferenza stampa: «Leiva non avrebbe dovuto protestare. Abbiamo tenuto bene il campo. 14 tiri a 4, nonostante il Napoli sia una grandissima squadra avremmo meritato un altro risultato. Volevamo la semifinale a tutti i costi ma nonostante la situazione difficile il Napoli ha fatto un’ottima gara. Difficile accettare il risultato ma questo è il calcio, non meritavamo di perdere. 15 giorni fa all’Olimpico era più giusto un pareggio e questa sera non siamo stati capaci di far girare gli episodi a nostro favore».

CORREA«Sappiamo l’importanza di Correa per noi. Stasera ha fatto quaranta minuti nel modo migliore. È stata una partita molto dispendiosa ma c’è dispiacere perché per noi questa manifestazione rappresenta tanto».

PRESTAZIONE – «Stasera avevo solo in mente questa partita, non ho fatto calcoli ho solo messo in campo la formazione che mi potesse dare ottime garanzie. Giocavamo contro il Napoli che ha grandissimi campioni stasera aiutati anche dal loro pubblico ma nonostante questo abbiamo tenuto molto bene il campo».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy