Connettiti con noi

News

Napoli, duro attacco dell’OMS: «Festeggiamenti sciagurati»

Jessica Reatini

Pubblicato

su

Dopo la vittoria della Coppa Italia a Napoli è esplosa la festa che è andata avanti fino alle prime luci dell’alba

L’energia incontenibile per la vittoria ha fatto si che ieri al termine del match vinto dal Napoli contro la Juventus nella città partenopea sia esplosa la festa. Migliaia di persone si sono riversate in strada per festeggiare Gattuso e la sua compagine. Le immagini di assembramenti e violazione delle regole hanno fatto il giro delle Tv e del web e in merito la critica fatta da parte dell’OMS è stata dura. Queste le parole del Professor Ranieri-Guerra, direttore generale aggiunto dell’Oms, ai microfoni di Agorà.

«Sono festeggiamenti sciagurati, il problema è tutto lì. In questo momento non ce lo possiamo permettere, per fortuna è accaduto a Napoli dove Governatore e Sindaco hanno messo in atto in questi mesi delle misure molto rigide e l’incidenza del virus è minore che in altri luoghi. Però vi ricordo ancora quanto è costata all’inizio dell’epidemia la partita dell’Atalanta in Champions nella diffusione del virus in Lombardia. Non vorrei che riprendesse la diffusione del contagio proprio nel momento in cui dal Comitato tecnico-scientifico è arrivato l’ok alla richiesta della FIGC di modifiche delle norme della quarantena per non limitare al massimo l’indotto del calcio, come sarebbe invece suggerito da scienza e coscienza medica. Fa davvero male vedere questa immagini».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement