Murgia: «Uomo decisivo? Mi piace quest’etichetta. Vittoria su un campo difficile»

Calciomercato Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Alessandro Murgia nel post partita

Al termine della gara vinta per 2-3 dalla Lazio contro il Vitesse, il match winner Alessandro Murgia ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole: «Mi piace quest’etichetta dell’uomo decisivo, ma aldilà del gol conta il risultato su un campo difficile. Abbiamo dimostrato di saper reagire e di recuperare, questa è la nostra forza. Siamo una grande squadra, chiunque entra in campo da sempre il massimo. Pensiamo partita per partita e tra tre giorni ne abbiamo un’altra. Dobbiamo gestire le forze, siamo consapevoli dei nostri valori e in campo si vede. Negli anni precedenti ho giocato anche davanti la difesa, quindi so capire i tempi di inserimento e quando bisogna tenere palla. Ringrazio i compagni e il mister che mi danno l’opportunità di crescere, quando scendo in campo cerco di dare il massimo e di ripagare la loro fiducia».

L’autore della rete vittoria di Arnhem è poi intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: «Come ogni gol c’è grande emozione, segnare in Europa è ancora più bello. Ma è stata più bella la reazione della squadra, tutti andiamo nella stessa direzione. Ora pensiamo già alla prossima partita. In stadi così, con un pubblico così, non è mai facile – ha dichiarato MurgiaIl modulo? Capita di variare, ma contano gli interpreti, ci abbiamo messo l’anima e siamo contenti. Ci sono molti giocatori forti in Europa ma noi non siamo di meno a nessuno. La forza del gruppo è evidente grazie al lavoro del nostro mister. Contro il Genoa? Spero di giocare, sono a disposizione, i compagni ci stanno aiutando. Io sto bene e sono tranquillo, meglio non può andare. Far gol è la cosa più bella, ma sono felice perchè serve alla squadra».