Mondiale, Varane e… Muslera affossano l’Uruguay. Buona prova di Caceres, a un passo dal gol

Caceres
© foto @Instagram Martin Caceres

Dopo Milinkovic, anche l’altro laziale in gara, Martin Caceres dice addio al Mondiale 2018. Nel primo quarto di finale infatti, l’Uruguay è stato battuto per 2-0 dalla Francia. Ancora una volta in campo per 90 minuti il difensore biancoceleste

Abbandona la Russia anche l’Uruguay, che priva di Cavani, si è arresa per 2-0 alla Francia. Ancora una volta titolare per 90 minuti Martin Caceres, che non ha saltato neanche un minuto di questo Mondiale 2018. Un gol per tempo spianano la strada ai transalpini, passati in vantaggio al 40′ con un’incornata chirurgica di Varane sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il difensore del Real Madrid anticipa prima Vecino, poi Stuani e la piazza dove Muslera non può arrivare. Passano solo tre minuti e a sfiorare il pareggio è proprio Caceres sempre di testa, ma Lloris con un colpo di reni salva sulla linea. Sulla respinta si avventa Godin che spara alto da pochi passi.

DISASTRO MUSLERA – Nella ripresa il gol che taglia le gambe all’Uruguay è di Griezmann che al minuto 61 calcia dai 20 metri cogliendo impreparato Muslera. L’ex portiere della Lazio si lascia sfuggire il pallone dalle mani in maniera abbastanza goffa. Una papera molto simile a quella di Karius nella finale di Champions tra Real e Liverpool.Nel complesso buona prestazione per Caceres, sempre propositivo sulla fascia e attento in fase difensiva. L’occasione più nitida per l’Uruguay è arrivata da una sua giocata, su cui ha risposto da fenomeno il portiere francese Lloris. Buon Mondiale per il difensore della Lazio, che nella prossima stagione potrà dare il suo contributo sin dall’inizio.

Articolo precedente
mirabelli calciomercato milan lazioMirabelli: «Gustavo Gomez? Siamo d’ accordo col Boca, ma è richiesto anche in Italia…»
Prossimo articolo
WesleyCalciomercato Lazio, Wesley sempre più vicino: si può chiudere nelle prossime ore. E Caicedo prepara le valigie…