Monaco-Juventus, Tare sbarca a Montecarlo con l’elicottero: motivi di calciomercato? – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

Igli Tare si trova a Montecarlo per assistere al match Monaco-Juventus: ecco cosa ha in mente il ds biancoceleste

Questa sera allo «Stade Louis II» ci sarà un ospite di eccezione in tribuna d’onore per assistere al match d’andata della semifinale di Champions League, Monaco-Juventus. In queste ore nel Principato è sbarcato con l’elicottero il ds Igli Tare per assistere da vicino alla gara dei bianconeri, prossimi avversari della Lazio in finale di Coppa Italia. I biancocelesti sono indirettamente interessati al risultato della partita, visto che, in caso di passaggio del turno degli uomini di Massimiliano Allegri, la data dello scontro per il trofeo nazionale sarà anticipata al 17 maggio (e non al 2 giugno come da programma). Questo però potrebbe non essere l’unico motivo della visita del dirigente laziale a Montecarlo: i buoni rapporti fra Tare e Jorge Mendes, da sempre vicino all’ambiente monegasco, potrebbero aprire nuovi scenari di calciomercato. Nella scorsa sessione invernale i capitolini sono stati ad un passo dall’acquisto di Nabil Dirar, ala destra classe ’86, in scadenza nel giugno 2018 ma destinato già in estate a lasciare il club francesce. L’operazione si potrebbe chiudere sulla base di 2 milioni di euro, si tratterebbe di un rincalzo di esperienza dei giovani e titolari Keita Baldé Diao e Felipe Anderson. Da monitorare però il profilo di Valère Germain, anche lui in scadenza nel 2018 e possibile partente. L’attaccante 27enne ha disputato 54 presenze in stagione, realizzando 16 gol e disegnando 5 assist. Potrebbe essere il sostituto perfetto di Ciro Immobile, ma data la sua duttilità anche una buona spalla, adattabile nel ruolo di seconda punta e ala sinistra.