Connettiti con noi

Nazionali

Milinkovic, caviglia malmessa ma contro il Camerun ci sarà: le ultime

Pubblicato

su

Sergej Milinkovic-Savic è pronto a scendere in campo contro il Camerun nonostante una caviglia malmessa

Ora o mai più. La Serbia chiede a Sergej Milinkovic-Savic la definitiva consacrazione internazionale per superare il Camerun (fischio d’inizio oggi alle 11) e regalare un sogno al popolo serbo. Nonostante la caviglia gonfia come un melone (regalo forse risalente alla partita con la Juve) il Sergente prenderà posto nell’undici titolare e sfiderà i Leoni Indomabili di Anguissa e Onana per accedere agli ottavi.

Nel 2018 in Russia Sergej non lasciò il segno. Doveva e poteva essere questo il suo Mondiale, capace di farne lievitare la valutazione o avvicinarla alle cifre reclamate da Lotito, ancora lontano dal rinnovo del contratto. Secondo il Corriere dello Sport Kezman, il suo agente, è in giro per l’Europa a raccogliere offerte. Sbarcherà a Doha solo in caso di qualificazione agli ottavi. Sergej, nei pensieri della Juve, ieri è stato accostato al Real Madrid dal quotidiano Marca. Ma il calciomercato non trova spazio nella mente di Milinkovic-Savic, ora il focus è sulla Serbia e il sogno Mondiale.

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.