Connettiti con noi

Hanno Detto

Medel: «Mihajlovic mi ha insegnato che “Non mollare mai” è un modo di fare»

Pubblicato

su

Medel, difensore del Bologna, ha raccontato il suo rapporto con Mihajlovic e gli insegnamenti che gli ha dato: le sue parole

Gary Medel, difensore del Bologna, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato della sua esperienza nella squadra emiliana.

ESTATE SCORSA QUASI ADDIO«Sinisa mi prende e mi fa: “Gary, sappi che giocherò a quattro dietro e i due centrali titolari saranno Soumaoro e Bonifazi. Tu sei il 3° o il quarto. Se vuoi restare e guadagnarti il posto, vedi tu…. Gli dico: bene, me ne vado, non posso non essere titolare. Io sto male se sto in panchina. Ero quasi già in Spagna, all’Elche. Poi? Mi alleno come sempre, gioco due gare, vado in nazionale e da via chiamo famiglia e manager: restiamo a Bologna. Deciso». 

INSEGNAMENTI MIHAJLOVIC«Che “Non mollare mai” è un modo di fare e non di dire. E’ uno degli uomini più forti mentalmente che abbia mai visto».