Malagò: «Bisogna adottare la Var anche in Europa. Squadre italiane penalizzate, penso alla Lazio…»

malagò
© foto www.imagephotoagency.it

Non si placano le discussioni sul rigore concesso all’ultimo minuto al Real Madrid contro la Juventus. Di questo ha parlato il presidente del Coni e commissario straordinario della Lega Calcio, Giovanni Malagò, che in quanto a torti subiti, ha menzionato anche la Lazio

Giudizi e tesi contrastanti hanno riempito le ore successive alla partita tra Real Madrid e Juventus, terminata per 1-3, in seguito a un rigore abbastanza dubbio concesso agli spagnoli. Di questo e di altri casi arbitrali, ha parlato Giovanni Malagò, come riporta ilmessaggero.it: «C’è il rammarico e il dispiacere di uscire a tempo scaduto su un rigore che ha portato discussioni. Porterò avanti, quando incontrerò il presidente dell’Uefa Ceferin la prossima settimana, la richiesta che l’Uefa adotti prima possibile la Var».

LAZIO E ARBITRI – «So che ci sono episodi che con la stessa Var portano a una valutazione soggettiva, ma non c’è dubbio che ci siano alcuni elementi, oltre ai match della Juventus, che non hanno aiutato le squadre italiane negli ultimi tempi e mi riferisco anche al Milan contro Arsenal e alle partite della Lazio. Con la Var ci sarebbero state meno polemiche. Se la adotta la Serie A, se la stanno introducendo in altri campionati, ai Mondiali, non vedo perché l’Uefa non lo faccia».

Articolo precedente
Salisburgo-Lazio, sugli spalti incontro di calciomercato
Prossimo articolo
CandrevaTorino-Inter, steward colpito da una punizione di Candreva: milza asportata per il ragazzo