Le PAGELLE di Lazio Udinese: doppio Immobile, Luis Alberto versione super. Correa è immarcabile

© foto nella foto: esultanza gol Ciro Immobile

Le pagelle di Lazio-Udinese 3-0, sfida valida per la 14^ giornata del campionato Serie A TIM

Alle ore 15:00 all’Olimpico è andata in scena la sfida tra la Lazio di Inzaghi e l’Udinese di Gotti. Ecco le pagelle dei biancocelesti.

STRAKOSHA: Davvero poco impegnato il portiere albanese, al 54′ si supera ipnotizzando Okaka ma l’attaccante friulano era in fuorigioco. VOTO:6.

LUIZ FELIPE: Avvia l’azione della rete di Immobile con un grande lancio per Milinkovic. Grande prestazione del giovane centrale difensivo, interviene molto bene sui vari cross tentati dagli esterni friulani. VOTO:6,5.

ACERBI: Gioca la solita partita di sostanza, ormai le prestazioni del difensore milanese non sono più una novità. VOTO:6,5.

RADU: Partita attenta e molto audace del romeno: tenta spesso il lancio lungo a cercare la torre, ovvero Milinkovic. Sufficiente la gara del classe ’86. VOTO:6.

LAZZARI: Un trenino, l’acquisto che ci voleva per questa Lazio. Dopo la buonissima prestazione contro il Cluj, anche oggi non delude le aspettative. Sempre molto propositivo in avanti, mette in apprensione la difesa dell’Udinese. VOTO:6,5.

MILINKOVIC-SAVIC: Al 9′ serve l’assist a Ciro Immobile per la rete che apre le marcature. Buona partita del centrocampista serbo che ha abbinato quantità e qualità, sembra che il classe ’95 sia sulla via del ritorno al top. VOTO:6.

LUCAS LEIVA: Cosa dire del brasiliano? E’ onnipresente in tutte le zone del campo. Altra grande prestazione stagionale, ottima 100esima presenza in biancoceleste. VOTO:6,5. (75′ CATALDI: Entra a risultato consolidato. VOTO:6).

LUIS ALBERTO: Al 6′ ci prova su calcio di punizione ma Musso effettua una bella parata. Al 45′ segna il secondo rigore guadagnato da Correa. Altra prestazione condita da classe assoluta, standing ovation meritata al momento della sostituzione. VOTO:6,5. (79′ ANDRE’ ANDERSON: SV).

LULIC: Tante belle chiusure, ottimo lavoro difensivo e buone progressioni offensive. Al 52′ il bosniaco riceve un bel cross da parte di Lazzari e prova a battere di testa l’estremo difensore dell’Udinese ma quest’ultimo è bravo a respingere. VOTO: 6,5. (63′ JONY: Si fa vedere con una conclusione dalla distanza. Ingresso positivo. VOTO:6).

CORREA: Uno dei più attivi, numerose le percussioni dell’argentino tant’è che al 33′ si guadagna il rigore del 2-0. Al 44′ si procura anche un altro rigore poi segnato da Luis Alberto. Un crack, per fermarlo bisognerebbe usare armi da fuoco. VOTO:7.

IMMOBILE: Al 9′ segna in seguito ad un grande assist di Milinkovic e dieci minuti dopo ci prova ancora con un colpo di testa ma il portiere friulano para senza problemi. Al 36′ segna il raddoppio laziale battendo Musso su calcio di rigore. Sono 17 in campionato, immarcabile. VOTO:7,5.

ALL. INZAGHI: Una Lazio da ‘calcio totale’. Grandissima prestazione dei suoi ragazzi, può solo che esserne fiero ma ora c’è da pensare alla sfida di sabato contro la Juventus. Anche sul 3-0 non smette di sbraitare e urlare, la cura maniacale per i dettagli del tecnico piacentino è davvero straordinaria. VOTO:7.