Lazio-Udinese, Pinelli: «Vi spiego perchè è stata rinviata la partita»

pinelli
© foto Lazio News 24

Ai microfoni di Radiosei, il giornalista di Mediaset Premium Pietro Pinelli, ha spiegato cosa è accaduto a bordo campo a Lazio-Udinese

Chi non ha voluto giocare? La Lazio? L’Udinese? Entrambi? Tante sono le ipotesi che si sono rincorse nelle ultime ore. C’è addirittura chi parla di pressioni della Figc, premurosa e preoccupata dalle condizioni di Ciro Immobile in vista del doppio spareggio Mondiale. A bordo campo c’era il giornalista di Mediaset Premium Pietro Pinelli, che intervenuto a Radio Sei ha fatto luce sulla vicenda: «E’ stata una decisione presa in autonomia dal direttore di gara con l’avallo dei due club. Non c’è stata presenza dei teloni protettivi prima della gara perchè non era prevista pioggia, o meglio non c’era un’allerta vera e propria. In tarda mattina non c’erano avvisaglie che potessero far scattare una particolare prevenzione. Per quanto riguarda la Lazio, credo sia stata una decisione apprezzata da Inzaghi. Il campo sarebbe stato molto pesante e l’Udinese è una squadra molto fisica. I rischi sarebbero stati evidenti, ancor di più per Immobile che già non era al meglio della condizione. La sua prestazione non sarebbe stata la solita, avrebbe rischiato anche a livello muscolare, ma va sottolineata la sua voglia di mettersi sempre a disposizione di Inzaghi».