Lite tifoso-Biglia, ora Tounkara rischia il Daspo: «Chiedo scusa, ma ha sputato al capitano»

biglia-tifoso-olimpico
© foto www.imagephotoagency.it

La clamorosa sconfitta contro il Chievo in casa Lazio porta già la sue conseguenze: volano parole grosse tra Lucas Biglia e un tifoso, i due vengono quasi alle mani.

RISCHIO DASPO – Si chiude senza una conciliazione tra le parti la questione tra Tounkara e il tifoso che ha aggredito verbalmente Lucas Biglia. Il supporter non ha ancora deciso se denunciare l’ex Primavera per aggressione, se decidesse di farlo, Tounkara ne risponderebbe penalmente. Intanto c’è il rischio Daspo per entrambi, solo nei prossimi giorni verrà presa una decisione. Proprio Tounkara attraverso il suo profilo Instagram ha voluto chiedere scusa e chiarire la situazione: «Scusatemi, non voglio che sia frainteso il mio gesto. Io sono il primo tifoso, il primo laziale il primo a sostenere la mia squadra, solo che vedendo simili gesti (come sputare al nostro capitano) non riuscivo quasi a credere che un sostenitore potesse arrivare a tanto. Chiedo scusa in primis al tifoso e a tutta la mia Lazio. Sempre forza Lazio». 

INDAGA LA DIGOS – Tounkara, il tifoso, ma anche Lotito, Tare e Calveri si trovano nel commissariato dell’Olimpico, ora sulla vicenda indaga la Digos. Dalle immagini di Sky, si vede come l’ex attaccante della Primavera biancoceleste sia intervenuto per difendere i suoi compagni di squadra, ma alla fine sono volate solo parole grosse e anche un cazzotto. Nelle immagini si vede anche l’intervento della compagna di Simone Inzaghi. Solo le Forze dell’Ordine hanno evitato il peggio. Un bruttissimo episodio che va sicuramente condannato, ma la cosa più grave è che un tifoso (da solo) si sia avvicinato con tutta questa facilità ai giocatori: dove erano finiti gli steward?

Tensione a mille in casa Lazio dopo la seconda sconfitta consecutiva in campionato. Come Premium Sport, al termine del match un tifoso biancoceleste dalla tribuna Monte Mario avrebbe preso di mira il capitano Lucas Biglia, tra i due sarebbero volate parole grosse e l’argentino stava quasi per scavalcare la recensione: solo l’intervento dei compagni di squadra ha evitato il peggio. Dopo che Biglia è tornato negli spogliatoi, però, il supporter ha continuato ad insultarlo e Tounkara – che ha assistito al match in tribuna – è intervenuto per difendere il Principito, ma lo stesso tifoso avrebbe sputato all’ex attaccante della Primavera biancoceleste, tra i due sarebbe scoppiata un grossa lite, sedata solo dalla Polizia. Angelo Peruzzi ha poi commentato l’episodio ai microfoni di Lazio Style Radio: «Dispiace della situazione, ma andiamo avanti. Il ragazzo è eccezionale e capirà la situazione. Domani ne parleremo e la cosa passerà vista l’intelligenza di Lucas».